DPCM 24.10.2020: misure urgenti di contenimento del contagio su tutto il territorio nazionale


DaD al 75% per la secondaria di secondo grado e turni pomeridiani. Firmato nuovo DPCM, le misure previste per la scuola. Il testo

Tuttoscuola - 25 ottobre 2020

 

Leggi il nuovo dpcm (sito del PdC)

L’attività didattica ed educativa per il primo ciclo di istruzione – scuola dell’Infanzia, Primaria e Secondaria di primo grado – e per i servizi educativi per l’infanzia continuerà a svolgersi in presenza. E’ quanto prevede il nuovo dpcm firmato stamattina. 

Secondo quanto riportato nel nuovo dpcm, le scuole superiori adotteranno infatti una Dad pari al 75% delle attività e dunque un 25% in presenza su tutto il territorio nazionale, uniformando le ordinanze regionali. Di seguito lo stralcio della bozza del nuovo dpcm dedicato alla scuola:

Fermo restando che l’attività didattica e educativa per il primo ciclo di istruzione e per i servizi educativi per l’infanzia continua a svolgersi in presenza, per contrastare la diffusione del contagio, previa comunicazione al ministero dell’Istruzione da parte delle autorità regionali, locali o sanitarie delle situazioni critiche e di particolare rischio riferite agli specifici contesti territoriali, le istituzioni scolastiche secondarie di secondo grado adottano forme flessibili nell’organizzazione dell’attività didattica incrementando il ricorso alla didattica digitale integrata, per una quota pari al 75% delle attività, modulando ulteriormente la gestione degli orari di ingresso e di uscita degli alunni, anche attraverso l’eventuale utilizzo di turni pomeridiani e disponendo che l’ingresso non avvenga in ogni caso prima delle 9″.

 

Leggi il nuovo dpcm (sito del PdC)

 

 
 
Salva Segnala Stampa Esci Home