Rimini: dopo il Covid. #quellicheripartono


Cultura sussidiaria per lo sviluppo sostenibile.

Un contributo per la ripresa

 

I temi dello sviluppo sostenibile e della cultura sussidiaria caratterizzano il palinsesto degli appuntamenti a cura della Fondazione per la Sussidiarietà nella speciale edizione del Meeting di Rimini 2020, dal 18 al 23 agosto, www.meetingrimini.org e www.ilsussidiario.net.

 

La Fondazione ha curato

 

-il Talk show live intitolato “Dopo il Covid. #quellicheripartono”

 

 

 

Dopo il Covid. #quellicheripartono è il titolo del talk show live di 45 minuti, in diretta ogni giorno alle 19 sul portale del Meeting e su IlSussidiario.net per tutta la settimana della kermesse e poi disponibile in differita.

Curato da Fondazione per la Sussidiarietà, in collaborazione con ASviS(Alleanza per lo sviluppo sostenibile), Cassa Depositi e Prestiti e Fondazione Symbola, è pensato come un percorso di conoscenza delle sfide sociali, economiche e ambientali più attuali, che riguardano la sostenibilità, guardate sotto la lente della cultura sussidiaria.

 

In studio il giornalista televisivo Massimo Bernardini che, insieme a Giorgio Vittadini (Presidente Fondazione per la Sussidiarietà), Enrico Giovannini(Portavoce ASviS) ed Ermete Realacci (Presidente Fondazione Symbola) dialogherà con tanti ospiti ed esperti internazionali, presenti e collegati.

 

Programma

 

MARTEDÌ 18 AGOSTO ore 19: PANDEMIA 2020: DA DOVE SI RICOMINCIA?

I temi: come avevamo lasciato il mondo prima della pandemia - un modello di sviluppo che andava riformato e le difficoltà della ripartenza – che cosa ha realmente svelato la pandemia – che cosa serve per ripartire.

Tra gli altri, interventi di: Mario Abbadessa, Senior Managing director, Hines; Enrico Giovannini, Portavoce ASviS; Mariana Mazzucato, Economista, University College London; Ermete Realacci, Presidente Fondazione Symbola; Chiara Saraceno, Sociologa; Elisabetta Soglio, Giornalista; Nadia Urbinati, Politologa, Columbia University; Luciano Violante, Presidente Emerito della Camera dei Deputati e Presidente Fondazione Leonardo; Yasmine von Schirnding, Environmental Health Sciences, Columbia University; Muhammad Yunus, Economista, premio Nobel per la Pace 2006.

 

MERCOLEDÌ 19 AGOSTO ore 19: RIPARTIRE O RIFARE?

I temi: un modello di sviluppo in crisi da tempo - finanza, economia reale, ruolo dello Stato - l’allarme di nuove e vecchie emergenze sociali: povertà e disuguaglianza - panoramica sui modelli di welfare e su come stanno cambiando.

Tra gli altri, interventi di: Stefano Barrese, Responsabile della divisione Banca dei Territori di Intesa Sanpaolo; Luigi Campiglio, Economista, Università Cattolica del Sacro Cuore; Giuseppe Folloni, Economista, Università di Trento; Enrico Giovannini, Portavoce ASviS; Franca Maino, Direttrice del Laboratorio Percorsi di Secondo Welfare e ricercatrice presso il Dipartimento di Scienze Sociali e Politiche, Università degli Studi di Milano; Mariana Mazzucato, Economista, University College London; Alberto Mingardi, Direttore dell'Istituto Bruno Leoni; Lucrezia Reichlin, Economista; Riccardo Ribera D’Alcalà, Direttore generale, Direzione generale delle politiche interne del Parlamento europeo.

 

GIOVEDÌ 20 AGOSTO ore 19: COME STA LA TERRA?

I temi: allarmisti e negazionisti sulla salute del pianeta: quali argomentazioni li sostengono - l’ambiente fra inquinamento, smaltimento e riciclo dei rifiuti, riscaldamento globale, desertificazione, risorse energetiche - le conseguenze sociali: migrazioni, inurbazione, malattie, povertà, accesso all’acqua - le indicazioni dei 17 obiettivi dell’ONU e della Laudato sì di papa Francesco.

Tra gli altri, interventi di: Giovanni Arletti, Presidente Chimar; Andrea Baccarelli, Dipartimento di Environmental Health Sciences, Columbia University; Andrea Bellavia, Ricercatore di Statistica Ambientale, Harvard University; Raffaele Cattaneo, Assessore Ambiente e Clima, Regione Lombardia; Enrico Giovannini, Portavoce ASviS; Carlin Petrini, Fondatore di Slow Food; Ermete Realacci, Presidente Fondazione Symbola; Filippo Santoro, Arcivescovo di Taranto; Carlo Tamburi, AD Enel Italia; Yasmine von Schirnding, Environmental Health Sciences, Columbia University.

 

VENERDÌ 21 AGOSTO ore 19: L'IO IN AZIONE: CONOSCENZA E CREATIVITÀ

I temi: consapevolezza ed educazione come risposta alla crisi - imparare a imparare - capitale umano, soft skill - povertà educativa/disuguaglianza – l’impatto sull’occupazione.

Tra gli altri, interventi di: Tommaso Agasisti, Professore di Public Management, Politecnico di Milano; Enrico Giovannini, Portavoce ASviS; Giovanna Iannantuoni, Rettrice Università di Milano-Bicocca; Adele Mucci, manager della Silicon Valley; Salvatore Rossi, Presidente Telecom Italia; Andreas Schleicher, Direttore Dipartimento Education and Skills, OCSE; Antonella Sciarrone, Pro-Rettore Vicario, Professore di Diritto dell’economia, Università Cattolica del Sacro Cuore; Francesco Seghezzi, Presidente Fondazione Adapt.

 

SABATO 22 AGOSTO ore 19: SOSTENIBILITÀ, SUSSIDIARIETÀ 

I temi: la persona razionale e relazionale come centro dello sviluppo - comunità e corpi intermedi come soggetto sociale creativo e garanzia di democrazia in una fase di crisi di fiducia - oltre l’eterna contrapposizione tra pubblico e privato: responsabilità e libertà - un nuovo ruolo dello Stato.

Tra gli altri, interventi di: Franco Bassanini, Presidente Fondazione Astrid; Alberto Brugnoli, Economista, Università degli Studi di Bergamo; Chiara Giaccardi, Sociologa, Università Cattolica del Sacro Cuore; Enrico Giovannini, Portavoce ASviS; Mauro Magatti, Sociologo, Università Cattolica del Sacro Cuore; Massimiliano Monetti, Presidente Confcooperative Abruzzo; Nando Pagnoncelli, Sondaggista, AD Ipsos; Stefano Zamagni, Economista, Università di Bologna.

 

DOMENICA 23 AGOSTO ore 18: L’IO IN AZIONE: LAVORO, IMPRESA E SOLIDARIETÀ

I temi: la rivoluzione del lavoro tra smartworking, tecnologia e obiettivo di piena occupazione - un’idea diversa di impresa fra innovazione e responsabilità sociale - le imprese alle prese con le esigenze ambientali.

Tra gli altri, interventi di: Fausto Bertinotti, politico ed ex sindacalista; Stanislao Di Piazza, Sottosegretario al Welfare; Massimo Folador, Professore di Business Ethics e sviluppo sostenibile presso la LIUC-Università Cattaneo; Enrico Giovannini, Portavoce ASviS; Maurizio Landini, Segretario generale CGIL; Mauro Prina, ingegnere Space X; Lucia Sciacca, Direttore Comunicazione e Social Responsability Generali Italia; Andrea Toselli, AD PwC Italia.

 

 

 

 
Salva Segnala Stampa Esci Home