Calendario scolastico: la situazione aggiornata


Calendario scolastico 2021 aggiornato: ecco quando si tornerà a scuola Regione per Regione

da Tuttoscuola aggiornamento del 25 agosto

Tuttoscuola inizia a pubblicare il calendario scolastico 2021. Le regioni hanno infatti iniziato a pubblicare i calendari scolastici relativi al prossimo anno scolastico, per l’appunto il 2020/21. Vediamo insieme quando si tornerà a scuola e quali saranno i ponti del prossimo anno scolastico.

Primo giorno di scuola 2020/21

La ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina è stata chiara: per i recuperi si tornerà a scuola dal 1° settembre 2020, mentre la data ufficiale del back to school è stata fissata al prossimo 14 settembre. Ma non in tutte le regioni si tornerà, come sempre, lo stesso giorno. In Puglia e in Campania, per esempio, il 20 settembre si voterà per il rinnovo del consigli regionale, ed è quindi stato deciso di rinviare l’apertura delle scuole al 24 settembre. In Alto Adige invece la prima campanella dell’anno suonerà il 7 settembre, una settimana in anticipo come al solito.Le altre regioni stanno intanto preparando i calendari, che sono di loro competenza: l’anno scolastico finirà nella settimana del 7 giugno 2021. 

Calendario scolastico 2021: feste e ponti

Vediamo di seguito l’elenco delle festività e dei ponti fissato per il 2021:

– domenica 1 novembre 2020: Tutti i Santi;
– martedì 8 dicembre 2020 : Immacolata Concezione,
– venerdì 25 dicembre 2020: Natale;
– sabato 26 dicembre 2020: Santo Stefano;
– venerdì 1 gennaio 2021: Capodanno;
– mercoledì 6 gennaio 2021: Epifania;
– domenica 4 aprile 2021: Pasqua
– lunedì 5 aprile 2020: Lunedì dell’Angelo;
– domenica 25 aprile 2021: Festa della Liberazione;
– sabato 1 maggio 2021: Festa del Lavoro;
– mercoledì 2 giugno 2021: Festa nazionale della Repubblica.

Calendario scolastico 2021

Secondo i calendari attualmente pubblicati, i primi a rientrare in classe saranno gli studenti di Bolzano il 7 settembre 2020, gli ultimi potrebbero essere quelli Campania e Puglia il 24 settembre 2020. 
Di seguito riportiamo per  il calendario scolastico 2021 delle varie Regioni d’Italia. La pagina è in aggiornamento.

VALLE D’AOSTA

Ritorno a scuola: 14 settembre 2020
Vacanze di Natale: dal 23 dicembre 2020 al 5 gennaio 2021
Vacanze di inverno: –
Vacanze di Pasqua: dal 1° al 6 aprile 2021
Termine lezioni: 8 giugno 2021

TRENTINO ALTO ADIGE

Ritorno a scuola: 7 settembre 2020
Vacanze di Natale: dal 21 dicembre 2020 al 6 gennaio 2021
Vacanze di Carnevale: –
Vacanze di Pasqua: dal 1° al 6 aprile 2021
Termine lezioni:-

CALENDARIO SCOLASTICO BOLZANO

Ritorno a scuola: 7 settembre 2020
Vacanze di Natale: dal 21 dicembre 2020 al 6 gennaio 2021
Vacanze di Carnevale: –
Vacanze di Pasqua: dal 1° al 6 aprile 2021
Termine lezioni: 8 giugno 2021

VENETO

Ritorno a scuola: 11 settembre
Vacanze di Natale: dal 23 dicembre al 6 gennaio 2021
Vacanze di Carnevale: dal 24 al 26 febbraio
Vacanze di Pasqua: da giovedì 1 aprile a martedì 6 aprile 2021
Termine lezioni: 6 giugno

FRIULI VENEZIA GIULIA

Ritorno a scuola: 16 settembre 2020
Vacanze di Natale: dal 23 dicembre 2020 al 6 gennaio 2021
Vacanze di Carnevale: –
Vacanze di Pasqua: dal 1° al 6 aprile 2021
Termine lezioni: 10 giugno 2021

PIEMONTE

Ritorno a scuola: 14 settembre
Vacanze di Natale: da mercoledì 23 dicembre a lunedì 6 gennaio 2021
Vacanze di Carnevale: dal 13 al 17 febbraio
Vacanze di Pasqua: da giovedì 1 aprile a martedì 6 aprile 2021
Termine lezioni: 11 giugno

LOMBARDIA

Ritorno a scuola: 14 settembre 2020
Vacanze di Natale: dal 23 dicembre 2020 al 6 gennaio 2021
Vacanze di Pasqua: dal 1° al 6 aprile 2021
Termine lezioni: 8 giugno 2021

LIGURIA

Ritorno a scuola: 14 settembre 2020
Vacanze di Natale: dal 24 dicembre 2020 al 5 gennaio 2021
Vacanze di Pasqua: dal 1° al 6 aprile 2020
Termine lezioni: –

EMILIA ROMAGNA

Ritorno a scuola: 15 settembre 2020
Vacanze di Natale: dal 24 dicembre 2020 al 5 gennaio 2021
Vacanze di Pasqua: dal 1° al 6 aprile 2020
Termine lezioni: 6 giugno 2021

TOSCANA

Ritorno a scuola: 15 settembre 2020
Vacanze di Natale: dal 24 dicembre 2020 al 5 gennaio 2021
Vacanze di Pasqua: dal 1° al 6 aprile 2021
Termine lezioni: 8 giugno 2021

UMBRIA

Ritorno a scuola: 14 settembre
Vacanze di Natale: dal 23 dicembre 2020 al 5 gennaio 2021
Vacanze di Pasqua: dal 1 aprile 2021 al 6 aprile 2021
Termine lezioni: 9 giugno

LAZIO

Ritorno a scuola: 14 settembre 2020
Vacanze di Natale: dal 23 dicembre 2020 al 6 gennaio 2021
Vacanze di Pasqua: dal 1° al 6 aprile 2021
Termine lezioni: 8 giugno 2021

ABRUZZO

Ritorno a scuola: 14 settembre 2020
Vacanze di Natale: dal 23 dicembre 2020 al 6 gennaio 2021
Vacanze di Pasqua: dal 1° al 6 aprile 2021
Termine lezioni: 8 giugno 2021

MARCHE

Ritorno a scuola: 15 settembre
Vacanze di Natale: dal 23 dicembre 2020 al 6 gennaio 2021
Vacanze di Pasqua: dal 1° al 6 aprile 2021
Termine lezioni: 5 giugno

CAMPANIA

Ritorno a scuola: 14 settembre 2020
Vacanze di Natale: dal 23  dicembre 2020 al 6 gennaio 2021
Vacanze di Pasqua: dal 1° al 6 aprile 2021
Vacanze di Carnevale: –
Termine lezioni: 8 giugno 2021

MOLISE

Ritorno a scuola: 14 settembre 2020
Vacanze di Natale: dal 23  dicembre 2020 al 6 gennaio 2021
Vacanze di Pasqua: dal 1° al 6 aprile 2021
Termine lezioni: –

BASILICATA

Ritorno a scuola: 14 settembre 2020
Vacanze di Natale: dal 23 dicembre 2020 al 6 gennaio 2021
Vacanze di Pasqua: dal 1° al 6 aprile 2021
Termine lezioni: 8 giugno 2021

CALABRIA

Ritorno a scuola: –
Vacanze di Natale: –
Vacanze di Pasqua: –
Termine lezioni: –

PUGLIA

Ritorno a scuola:  24 settembre 2020
Vacanze di Natale: dal 23 dicembre 2020 a lunedì 6 gennaio 2021
Vacanze di Pasqua: da 1° aprile al 6 aprile 2021
Termine lezioni: 8 giugno 2021

SICILIA

Ritorno a scuola: 14 settembre
Vacanze di Natale: dal 23 dicembre 2020 a lunedì 6 gennaio 2021
Vacanze di Pasqua: da 1° aprile al 6 aprile 2021
Termine lezioni: –

SARDEGNA

Ritorno a scuola: 14 settembre
Vacanze di Natale: dal 23 dicembre 2020 a lunedì 6 gennaio 2021
Vacanze di Pasqua: da 1° aprile al 6 aprile 2021
Termine lezioni: –

 

Calendari scolastici regionali 2020/21: si aggiunge la Calabria, aggiornamento del 10/8

Scuolainforma - 10 Agosto 2020  - Carlo Maria Giordano

Calendari scolastici regionali 2020/21 - Di seguito vengono pubblicate in un elenco le date di inizio e fine dele attività didattiche suddivise per Regioni

Ultime notizie 10 agosto 2020, Calendari scolastici regionali – Nonostante lo scorso 24 luglio la Ministra Azzolina abbia emanato l’Ordinanza di avvio delle lezioni per l’anno scolastico 2020/21, fissando al 14 settembre la data di inizio delle attività didattiche, molte Regioni d’Italia non si trovano d’accordo con questa data.

Calendari Scolastici regionali 2020/21: iniziano per primi gli studenti di Bolzano, finiscono quelli pugliesi

Ci sono Regioni che inizieranno il loro primo giorno di scuola molto dopo la data fissata dalla Azzolina, come per esempio la Puglia e la Calabria, le quali hanno deciso di suonare la prima campanella giorno 24 settembre, ben dieci giorni dopo quella indicata nell’OM del 24/7.

Di seguito si pubblica l’elenco delle Regioni con le date ufficiali dei Calendari scolastici regionali diffusi dai rispetti Enti attraverso i loro siti istituzionali. Vengono elencate esclusivamente le date di inizio e di fine delle attività didattiche. Si precisa, altresì, che attualmente non ha ancora pubblicato il Calendario Scolastico una sola regione, ovvero il Molise.

Sono in tutto 11 (poco più del 50%) le Regioni che inizieranno le attività didattiche il prossimo 14 settembre 2020. Oggi la Calabria ha deciso di dare il via alle lezioni il 24 settembre, dieci giorni dopo data di inizio fissata giorno 14 settembre. A questo punto rimane solo la Regione Molise a non avere ancora pubblicato il calendario scolastico 2020/21.

Il totale delle Regioni che rispetterà la data imposta dall’Ordinanza Ministeriale della Ministra Azzolina dunque corrisponde a poco più del 50%. Gli studenti che entreranno per primi a scuola saranno quelli di Bolzano (il 7 settembre 2020), mentre gli ultimi ad entrare a scuola saranno quelli della Regione Puglia e Calabria (24 settembre 2020).

 

Calendari scolastici regionali 2020/21: date di inizio e fine anno scolastico

Fermo restando le indicazioni della ministra Azzolina a proposito del periodo di recupero a scuola (a partire da martedì 1 settembre 2020), di seguito vengono pubblicate le date di inizio e fine delle attività didattiche suddivise per Regioni.

I dati riportati nel seguente elenco sono stati desunti dai siti istituzionali delle singole Regioni interessate che hanno comunicato alla data odierna i loro Calendari scolastici per l’a.s. 2020/21.

Si avrà cura di aggiornare in maniera costante i dati contenuti nell’elenco che segue:

  • Abruzzo: inizio 14 settembre 2020 – fine 8 giugno 2021
  • Basilicata: inizio 14 settembre 2020 – fine 8 giugno 2021
  • Bolzano: inizio 7 settembre 2020 – fine 8 giugno 2021
  • Calabria: inizio 24 settembre 2020 – fine 12 giugno 2021
  • Campania: inizio 14 settembre 2020 – fine 8 giugno 2021
  • Emilia Romagna: inizio 15 settembre 2020 – fine 6 giugno 2021
  • Friuli Venezia Giulia: inizio 16 settembre 2020 – fine 8 giugno 2021
  • Lazio: inizio 14 settembre 2020 – fine 8 giugno 2021
  • Liguria: inizio 14 settembre 2020 – fine 9 giugno 2021
  • Lombardia: inizio 14 settembre 2020 – fine 8 giugno 2021
  • Marche: inizio 14 settembre 2020 – fine 5 giugno 2021
  • Molise: ancora non ha pubblicato il calendario scolastico
  • Piemonte: inizio 14 settembre 2020 – fine 11 giugno 2021
  • Puglia: inizio 24 settembre 2020 – fine 11 giugno 2021
  • Sardegna: inizio 22 settembre 2020 – fine 8 giugno 2021
  • Sicilia: inizio 14 settembre 2020 – fine 8 giugno 2021
  • Toscana: inizio 15 settembre 2020 – fine 8 giugno 2021
  • Trentino Alto Adige: inizio 7 settembre 2020 – fine 5 giugno 2021
  • Umbria: inizio 14 settembre 2020 – fine 9 giugno 2021
  • Valle D’Aosta: inizio 14 settembre 2020 – fine 8 giugno 2021
  • Veneto: inizio 11 settembre 2020 – fine 6 giugno 2021
 

Calendario scolastico, avvio a.s. il 14 settembre. Ministero: Regioni possono anticipare lezioni scuola infanzia

Tuttoscuola - 9/8/2020 - redazione

 

Ministero istruzione – La risposta dopo la posizione espressa dalla Regione Lombardia ad alcuni Assessori comunali. Non c’è nessun impedimento: è del tutto possibile anticipare (o posticipare) l’avvio delle lezioni nelle scuole dell’infanzia rispetto alla data del 14 settembre.

Le Regioni possono farlo, è fra le loro competenze. La normativa è chiara e le Regioni la conoscono. Lo precisa il Ministero dell’Istruzione in relazione alla risposta che la Regione Lombardia ha dato ad alcuni assessori comunali che chiedevano di poter aprire le scuole dell’infanzia in anticipo rispetto, appunto, alla data di avvio delle lezioni fissata a livello nazionale per il 14 settembre.

Una data scelta dal Ministero per cercare di uniformare la ripartenza, ma rispetto alla quale resta ferma la possibilità per le Regioni di operare scelte autonome, tanto che alcune di queste, seppur in numero residuale, si sono discostate prevedendo date di partenza differenti. Si ricorda anche che la Ministra Azzolina nei giorni scorsi aveva visitato una delle scuole che nella stessa Regione Lombardia hanno deciso di anticipare l’avvio rispetto al calendario ufficiale.

Inizio lezioni 2020/2021 dal 14 settembre, Ministero pubblica Ordinanza. Il calendario per regione

 

 

 

 
Salva Segnala Stampa Esci Home