Concorso Dirigenti: in attesa della sentenza


Concorso dirigenti scolastici, il Consiglio di Stato rinvia in autunno

Tecnicadellascuola -  25/03/2020 - Dino Caudullo

 

Avevamo commentato le disposizioni del DL 11/2020 recante “misure straordinarie ed urgenti per contrastare l’emergenza epidemiologica da covid-19 e contenere gli effetti negativi sullo svolgimento dell’attività giudiziaria” che disponeva il rinvio di tutte le udienze dei giudizi civili, penali ed amministrativi fino al 22 marzo, cui ha fatto seguito il successivo DL 18/2020 recante “Misure di potenziamento del Servizio sanitario nazionale e di sostegno economico per famiglie, lavoratori e imprese connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19” che proroga il rinvio fino al 15 aprile.

Il 12 marzo avrebbe dovuto tenersi innanzi alla VI sezione del Consiglio di Stato, l’udienza pubblica per la discussione degli appelli avverso le sentenze del Tar Lazio che hanno annullato il concorso per dirigente scolastico di cui al DDG del 23.11.2017; tuttavia, in applicazione delle disposizioni emergenziali, il Presidente della VI sezione aveva rinviato l’udienza a data da destinarsi.

Con provvedimento di ieri è stata comunicata la data della nuova udienza, che si terrà in autunno, precisamene il 15 ottobre.

Slitta pertanto ad anno scolastico 2020/2021 già iniziato, la tanto attesa decisione sulle sorti del concorso per dirigente scolastico, su cui già pende la spada di Damocle dell’annullamento da parte del Tar Lazio con le sentenze del 2 luglio scorso.

 

 
Salva Segnala Stampa Esci Home